5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Champions League del 2 e 3 Aprile 2013

scommesse champions league

Non è più tempo di scherzare: la Champions League entra nella fase caldissima con i quarti di finale, ogni errore diventa ancor più difficile da rimediare perchè sono rimaste in gioco solo le 8 migliori d’Europa e diventa ormai difficile considerare “outsider” qualsiasi squadra sia arrivata fin qui. Pur con qualche sorpresa, le principali favorite alla vittoria finale sono ancora in gioco e sarà difficile mandare fuori dalla coppa squadre come Bayern Monaco, Barcellona o Real Madrid che vantano soprattutto negli ultimi anni un gran numero di semifinali e finali conquistate.

Per le italiane è rimasta in gioco solo la Juventus, mentre come tutti sappiamo il Milan dopo la convincente vittoria per 2-0 a San Siro ha subito il rabbioso ritorno del Barcellona al Camp Nou. Per i bianconeri il parziale vantaggio di giocare il ritorno in casa, ma un sorteggio che poteva andar meglio dato che Malaga e Galatasaray sarebbero state almeno sulla carta più abbordabili della corazzata tedesca del Bayern Monaco.

Vediamo allora le partite in programma per  questa due giorni della “coppa dalle grandi orecchie”, e le relative quote offerte da William Hill.

Martedì 2 Aprile

Bayern Monaco – Juventus
Probabilmente solo in Europa in questa stagione poteva capitare di vedere la Juventus quotata addirittura a 6.00, contro l’1.57 del Bayern Monaco e il 3.80 del pareggio. Questa quota deriva da molti fattori: prima di tutto la recente tradizione europa del Bayern Monaco (finalista l’anno scorso, ad esempio), mentre la Juventus mancava dalla massima competizione europea da alcuni anni (e non approdava ai quarti dal periodo pre-calciopoli), inoltre se la squadra di Conte sta facendo bene in campionato (prima con un vantaggio di 9 punti sulla seconda) cosa dire del Bayern che sta vincendo la Bundesliga dominando con 20 punti di vantaggio sulla seconda a 7 giornate dalla fine ?
Per la Juventus sarebbe probabilmente già un buon risultato una sconfitta con pochi goal di scarto e magari segnando in trasferta (ad esempio il 2-1 per il Bayern è quotato 8.50), va anche ricordato che l’ultima volta che le due squadre si sono incontrate in Champions League finì 4-1 per i tedeschi, a Torino. Si trattava però della Juventus di Diego e Melo con Ferrara in panchina, la speranza di tutti i tifosi bianconeri è che i ragazzi di Conte dimostrino ancora una volta una grande differenza rispetto a quella stagione, come già hanno fatto in campionato.
Proprio ricordando quel risultato, parliamo di quote sulle reti: il No Goal è favorito a 1.70 contro il 2.05 del Goal, con l’Under 2.5 favorito sull’Over 2.5 (1.80 contro 1.95), secondo William Hill quindi il risultato più probabile è l’1-0 per il Bayern Monaco (che infatti con 6.50 ha la quota più bassa tra gli esiti finali): a nostro avviso, contando la mentalità mostrata fin qui dalla Juventus ma valutando anche il grande parco attaccanti dei tedeschi, conviene puntare sul Goal e sull’Over 2.5, andando contro le quote ma ottenendo una potenziale vincita migliore.
Difficilmente Conte snaturerà il gioco della propria “creatura”, ma se si vuole rischiare la giocata sul risultato finale conviene magari rischiare il pareggio (quotato 3.80) piuttosto che una vittoria bianconera che appare davvero difficile nel fortino tedesco dell’Allianz Arena.

bonus benvenuto

PSG – Barcellona
Match di grande fascino, col Barcellona ovviamente favorito a 1.75 (pur giocando in trasferta!) contro il 3.50 del pari e il 4.50 del PSG. Ibrahimovic incontra il suo passato e cercherà anche di sfatare quella che è un po’ la sua maledizione con le coppe europee, la Champions League è infatti un trofeo che fin qui gli è sempre sfuggito anche perchè spesso in Europa non ha lasciato il segno come gli capita invece nei vari campionati nazionali (ricordiamo che nelle ultime 9 stagioni solo l’anno scorso con il Milan non ha vinto il campionato!). Il compito contro gli spagnoli è però davvero arduo per il PSG, che rischia di pagare la minor esperienza in campo europeo (e sicuramente questo è uno dei fattori che porta le quote così dalla parte del Barcellona), mentre gli spagnoli nelle ultime edizioni hanno sempre ben figurato, inoltre hanno dato una grande prova di forza proprio nel ritorno degli ottavi contro il Milan.
Visto il calibro degli attaccanti in campo nelle due squadre non stupisce che il Goal sia molto favorito sul No Goal (1.66 contro 2.10) così come l’Over 2.5 è favorito sull’Under 2.5 (1.70 contro 2.05). L’1-0 per il Barcellona è l’esito finale con la quota più bassa (8.00) insieme al 2-1 sempre per il Barcellona: quest’ultima opzione ci sembra più consigliata se si vuole rischiare la giocata sul risultato esatto dell’incontro.

Mercoledì 3 Aprile

Malaga – Borussia Dortmund
Probabilmente questo è il match di minor fascino dei quarti di finale, più che altro per la tradizione messa in campo dalle due squadre, anche se il Borussia a metà anni ’90 figurava spesso molto bene in Champions League (ne ha anche vinta una del ’96-’97 contro la Juventus) ma non ha certo la storia di Real, Barcellona o Juventus. Il Malaga è invece una delle sorprese della competizione, ma ormai parlare di sorpresa è forse riduttivo dato che comunque gli spagnoli hanno vinto il loro girone (davanti al Milan), mentre negli ottavi hanno eliminato il Porto che pur non essendo magari l’avversario più ostico del gruppo era considerato da molti favorito per il passaggio del turno.
I tedeschi pur giocando in trasferta sono favoriti a 2.20 contro il 3.20 del pari e il 3.40 del Malaga, fin qui il Borussia in Europa ha sbagliato davvero poche volte e in campionato si sta arrendendo solo allo strapotere del Bayern Monaco (come detto primo con ben 20 punti di distacco). Anche in questo match il Goal è favorito sul No Goal a 1.70 contro 2.05 (anche perchè entrambe le squadre non schierano difese imperforabili) mentre l’Under 2.5 è leggermente favorito sull’Over 2.5 (1.80 contro 1.95).
Come puntata singola può starci tentare il pari (3.20) anche perchè finora in casa il Malaga ha costruito gran parte delle sue fortune in Champions League.

Real Madrid – Galatasaray
Mourinho e soci erano probabilmente i più contenti al termine del sorteggio dei quarti di finale, i turchi sono infatti considerati l’outsider di questi quarti di finale e le quote (1.18 per gli spagnoli, 6.50 il pari e addirittura 15.00 per gli ospiti) dimostrano come secondo i bookmaker ci siano ben poche possibilità che i turchi escano indenni dal Bernabeu. E’ pur vero che fin qui i turchi hanno sfoggiato ottime prestazioni, inoltre gli innesti di Drogba e Snjeider hanno innalzato notevolmente il livello tecnico della squadra, ma gli spagnoli hanno dalla loro una maggior esperienza europea e soprattutto il distacco dal Barcellona nella Liga rende di fatto la Champions League l’unico obiettivo stagionale rimasto alla portata di Ronaldo & c, che quindi impiegheranno tutte le energie in questa competizione. Il No Goal (1.72) è favorito sul Goal (2.00) mentre l’Over 2.5 (1.30) è favorito sull’Under 2.5 (3.40). Sicuramente il Real cercherà di mettersi al riparo da possibili rischi e sorprese che la gara di ritorno potrebbe portare anche per il clima sempre “caldo” del tifo turco, non a caso l’esito finale con la quota più bassa è il 3-0 per il Real Madrid quotato a 7.00, quota che può ben valere un tentativo come puntata singola.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *