5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Champions League del 2 Ottobre 2011

scommesse champions league

Seconda giornata di Champions League in arrivo, come di consueto il calendario prevede l’inversione dei gironi e quindi oggi scenderanno in campo le squadre che la scorsa settimana avevano giocato il mercoledì. L’unica italiana a scendere in campo oggi è la Juventus, con lo Juventus Stadium che ospiterà la sua prima assoluta di Champions League.

I match in programma oggi sono i seguenti:

Girone E
Juventus – Shakhtar Donetsk
Nordsjaelland –  Chelsea

Girone F
Valencia – Lille
Bate Borisov – Bayern Monaco

Girone G
Benfica – Barcellona
Spartak Mosca – Celtic

Girone H
Galatasaray – Braga
Cluj – Manchester United

Vediamo le quote offerte da Interwetten; in generale rispetto alla scorsa settimana per questi stessi gironi troviamo quote più equilibrate: il 19 settembre infatti erano ben 5 le partite con una squadra quotata sotto l’1.50, oggi invece soltanto due squadre, il Chelsea e il Bayern Monaco (entrambe a 1.30) sono al di sotto di tale quota, grazie anche al fatto che la maggior parte delle favorite gioca in trasferta.
Questo chiaramente significa che anche se il numero di squadre date per favorite in maniera abbastanza netta è comunque alto c’è la possibilità di ottenere migliori totalizzatori sulle puntate multiple rispetto alla scorsa giornata di questi gironi…cerchiamo di approfittarne!

Ma passiamo a vedere più nel dettaglio i match di stasera (ricordiamo che Spartak Mosca – Celtic Glasgow si disputa alle 18 italiane, mentre tutte le altre partite sono in programma alle “canoniche” 20.45) e le relative quote.

Girone E
Dopo il match tra le due favorite del girone a Londra, oggi si mescolano le carte: la Juventus ospita lo Shakthar mentre il Chelsea va a far visita al Nordsjaelland, con un ovvio conseguente abbassamento “medio” delle quote per i due match.

Juventus – Shakhtar Donetsk
La Juventus in casa è data per favorita (1.60), il pari èq uotato 3.60 mentre un’affermazione degli ospiti è quotata a 5.00; nello scorso campionato il fattore campo per i bianconeri è stato molto importante, bisogna vedere se anche la squadra ucraina pagherà l’impatto con lo Juventus Stadium, sicuramente è una squadra da non sottovalutare considerando anche il fatto che non perde da ben 25 partite e guida il proprio campionato a punteggio pieno dopo 10 gare e guida anche il girone di Champions dopo la vittoria per 2-0 sul Nordsjaelland.
La Juventus cercherà chiaramente di fare suo il match, galvanizzata anche dall’ottima prestazione di Londra contro il Chelsea (2-2 in rimonta da 2-0) e dalla vittoria di sabato proprio in casa contro la Roma (4-1). E’ sicuramente favorita, tuttavia potrebbe pagare un po’ di emozione (già contro il Chelsea si sono visti più errori del solito in fase di costruzione di gioco) e non arà facile interrompere l’imbattibilità degli ucraini che hanno una formazione con giocatori molto tecnici: potrebbe scapparci anche un pareggio.

Nordsjaelland – Chelsea
L’unica partite di giornata a vedere una squadra strafavorita, ovviamente il Chelsea (1.30) e ben poche speranze per le altre due opportunità (4.80 il pari, 8.50 il Nordsjaelland); gli inglesi non avranno la minima intenzione di fare passi falsi e punteranno alla vittoria confidando anche nel fatto che la Juventus fermi lo Shahtkar per potersi trovare in testa al girone. Puntare sui londinesi può dare una buona dose di certezza, ma chiaramente inserendolo come moltiplicatore in una schedina multipla perchè per avere un buon guadagno sulla singola bisognerebbe investire una cifra abbastanza rilevante e non vale la pena assumersi un rischio medio-alto.
In alternativa, se si vuoel cercare di monetizzare la partita singola, si può provare a puntare sul risultato (il 2-0 del Chelsea è quotato a 6.00, il 3-0 8.00) oppure sui goal dove l’Over 2.5 è quotato 1.75 (ed è favorito rispetto all’Under quotato invece 1.85) mentre un Over 3.5 è quotato 2.80. Se si vuole “esagerare”, l’Over 4.5 è quotato 5.50.

Girone F
Questo girone vede incrociarsi le due sconfitte del primo turno, in Spagna (Valencia – Lille), e – ovviamente – le due vincenti della prima partita nel match in Ucraina (Bate Borisov – Bayern Monaco).
Il Lille paga, probabilmente anche a livello di quote, la pessima prestazione casalinga (1-3 subito dal Bate Borisov).

Valencia – Lille
Due squadre in cerca di punti, entrambe sono infatti rimaste a 0 dopo il primo match e vorranno subito rifarsi approfittando anche della probabile vittoria del Bayern di Monaco sul Bate Borisov, la possibilità quindi di agguantare gli ucraini al secondo posto del girone F dovrebbe portare a una partita molto intensa, di contro però il rischio di compromettere il proprio cammino europeo potrebbe anche far nascere un match avaro di occasioni da rete.
Le quote dicono Valencia (1.50) così come l’unico precedente disputato in Spagna (3-1 nell’Europa League 2009, in casa dei francesi finì invece 1-1); il pareggio è quotato  3.80 mentre la vittoria francese ben 5.70. Considerato che gli spagnoli hanno tenuto testa in trasferta al Bayern Monaco alla prima giornata mentre i francesi sono crollati contro il Bate, ci sentiamo di seguire Interwetten e puntare sul Valencia.
Secondo i bookmaker non sarà un match ricco di goal (l’Under 2.5 è avvantaggiato sull’Over per 1.75 a 1.85), però al primo turno entrambe le squadre hanno finito con un Over e il Lille ha dimostrato una difesa tutt’altro che ermetica. Inoltre il pareggio non aiuterebbe nessuna delle due squadre che rimarrebbero ultime a prescindere dal risultato dell’altro match del girone, pertanto è difficile pensare a una tattica troppo difensiva da parte delle due compagini: l’Over può valere un po’ di più la puntata, tuttavia per questo match – specialmente se come parte di una giocata multipla – propenderemmo per una puntata sull’esito finale con vittoria spagnola.

bonus benvenuto

Bate Borisov – Bayern Monaco
Situazione identica, come quote, a quella del Chelsea: il Bayern è strafavorito (1.30), pareggio a 4.80 e Bate Borisov a 8.50. La differenza è che il Bayern Monaco non deve inseguire dato che guida il girone appaiato proprio al Bate Borisov e vorrà certamente cogliere l’occasione di allungare il suo vantaggio già alla seconda giornata. Gli ucraini hanno disputato un match molto convincente contro il Lille che però ha mostrato una difesa assai deficitaria, mentre il Bayern ad esempio non subisce goal da 3 partite (l’ultimo goal subito è stato proprio nel primo turno di Champions contro il Valencia); si incontrano due attacchi decisamente in forma (il Bayern ha segnato almeno 2 reti in tutti gli ultimi 5 match giocati, per un totale di 12, il Bate Borisov – a parte un pareggio per 0-0 – nelle ultime 5 partite ha segnato 14 reti) e infatti l’Over 2.5 è quotato relativamente basso (1.60) e favorito rispetto all’Under 2.5 (2.10).
Se la quota di 1.30 del Bayern è troppo bassa per stuzzicare il palato, si può prendere quindi qualche rischio in più e tentare la puntata sull’1.60 dell’Over 2.5.

Girone G
Se nella scorsa giornata il Barcellona aveva una quota “ridicola” (1.07) poi non rispecchiata dall’andamento del match (vittoria per 3-2 con lo Spartak ma dopo esser stati anche sotto per 2-1), oggi sono proprio i russi ad avere la quota migliore del girone, complice il fattore campo. Sia il Celtic che il Benfica (0-0 tra le due all’andata) vengono viste dai bookmaker con poche possibilità.

Spartak Mosca – Celtic Glasgow
Unico match di giornata a disputarsi alle 18.00 (come di consueto per le gare europee che si svolgono in Russia), vede nettamente favorita la squadra di casa: 1.50 la vittoria russia, 3.80 il pari e ben 5.70 una vittoria del Celtic. Rispetto al Girone F che vede due squadre a punteggio pieno, la situazione nel gruppo G è più equilibrata dato che solo il Barcellona ha raccolto i 3 punti per cui tanto lo Spartak quanto il Celtic vorranno approfittare dell’attuale equilibrio (e del fatto che il Benfica affronti i forti spagnoli) per portarsi quantomeno al secondo posto.
Lo Spartak proprio contro il Barca ha offerto una prova molto convincente, il Celtic però era dato come sfavorito anche contro il Benfica dove invece ha raccolto un punto, tuttavia giocava in casa e il Benfica aveva una quota più alta rispetto allo Spartak.
Un pareggio (considerando la probabile sconfitta del Benfica) non comprometterebbe troppo il cammino di nessuna delle due squadre, per il Celtic però c’è la difficoltà aggiuntiva di giocare in Russia col suo clima non proprio accogliente e che in passato molte volte ha costituito una grande difficoltà anche per squadre che andavano a giocarsela da favorite. I due precedenti tra le squadre sono entrambi finiti in parità (uno proprio in Russia terminato 1-1: per chi volesse puntare su una “replica”, tale risultato è quotato 7.50), ma le due squadre non si incontrano dal 2007.

Girone H
Chiudiamo con il girone che offre oggi in media le quote più alte, complice il match in trasferta del Manchester United.

Cluj – Manchester United
Primo incontro tra le due compagini, gli inglesi sono chiaramente dati per favoriti ma il fattore trasferta ne mantiene la quota abbastanza alta (1.65) e un po’ forse contribuisce anche il fatto che il Manchester venga dalla sconfitta in campionato contro il Totthenam.
Il pareggio è quotato 3.50 e qualche speranza viene data anche al Cluj che con 4.60 ha la seconda quota più bassa tra le squadre sfavorite (la prima è il Braga sempre in questo girone).
Le due squadre condividono al momento la testa del gruppo H grazie alle vittorie contro Braga (2-0 in trasferta) e Galatasaray (1-0 in casa). Se consideriamo che il Cluj contro il Braga era quotato 7.25, pensare a un pareggio a sorpresa può non essere folle considerato anche che il Manchester per esempio ha fatto molta fatica contro i turchi nel primo turno di Champions League.

Galatasaray – Braga
E’ il match tra le due sconfitte del primo turno che hanno quindi maggior bisogno di punti, ma se per il Galatasaray era lecito attendersi una sconfitta a Manchester (anche se non è stata del tutto meritata), il Braga ha assai deluso perdendo 2-0 in casa contro il Cluj dopo aver eliminato l’Udinese ai preliminari giocando in maniera brillante.
La maggior esperienza dei turchi e il fatto di giocare in casa li porta ad essere i favoriti (1.85), ma il pareggio (3.40)  e la vittoria del Braga (3.80) sono le due quote più basse di giornata per l’x e per la vittoria della squadra sfavorita, pertanto secondo i bookmaker ci sarà comunque un certo equilibrio.
I portoghesi in particolare vorranno sicuramente riscattare la brutta botta subita alla prima giornata, il 2-0 subito in casa giocando come ampiamente favoriti, ma se il Galatasaray riuscirà a dare continutà alla performance sfoggiata alla prima giornata a Manchester potrebbe riuscire a far sua la partita.
Un pari non serve a nessuna delle due, dato che entrambe rimarrebbero ultime nel girone, ma un pareggio con goal potrebbe bilanciare la voglia di riscatto e il rischio di compromettere il proseguo della propria Champions League: l’1-1 ad esempio è quotato 7.00 e non si prevede in generale un match ricco di goal (l’Under 2.5 è quotato 1.70 contro l’1.90 dell’Over).

Nella prima giornata di Champions le sorprese alla fine non sono state molte, solo il Lille e il Braga sconfitte in casa sono stati i due risultati veramente shock anche in virtù delle quote assegnate alle due squadre (entrambe erano sotto l’1.50), anche se c’è stato il rischio di risultati clamorosi (il Barcellona su tutti). Questo secondo turno dovrebbe seguire la stessa liena soprattutto per le squadre che hanno vinto al primo turno e che vorranno allungare in classifica (specialmente se giocano da molto favorite come per esempio il Bayern Monaco), ma potrebbero esserci invece più sorprese nei match tra le sconfitte della prima giornata, che non possono permettersi altri passi falsi e avranno quindi motivazioni e paure extra rispetto al debutto in Champions.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *