5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Champions League del 4 Dicembre 2012

scommesse champions league

Ultima giornata per i gironi di Champions, con oggi in campo i giorni dall’A al D che hanno tutti già stabilito le qualificate agli ottavi di finale, rimangono però da stabilire le graduatorie, che possono fare poi una grande differenza negli abbinamenti negli scontri diretti, inoltre nei gironi C e D è ancora in ballo anche la qualificazione per l’Europa League.

Nonostante quindi il numero di verdetti già “sicuri”, come possiamo vedere anche dalle quote offerte da Eurobet, i moltiplicatori sono piuttosto alti anche in virtù di alcuni scontri diretti che stabiliranno le posizioni finali.

Girone A
Forse il match di maggior fascino della giornata è PSG – Porto, entrambe infatti sono già qualificate agli ottavi ma questo incontro stabilirà chi passerà come prima nel girone (il Porto al momento è avanti di 1 punto, 13 contro 12, quindi il PSG può solo vincere se vuole passare come primo), vale invece solo per l’onore Dinamo Zagabria – Dinamo Kiev con gli ucraini già sicuri del terzo posto (4 punti contro gli 0 della Dinamo Zagabria).

PSG – Porto
Favoriti i padroni di casa a 2.05 contro il 3.40 del pari e il 3.45 del Porto, con gli ospiti che però hanno a disposizione due risultati su 3 per conservare la testa della classifica, grazie anche alla vittoria ottenuta all’andata (finì 1-0 in Portogallo). Si incontrano anche i due migliroi attacchi e le due migliori difese del girone (9 goal segnati il Porto, 12 il PSG, 2 i goal subiti da entrambe le squadre). Nonostante le due ottime difese, secondo Eurobet è favorito il Goal (1.65 contro il 2.10 del No Goal) così come l’Over 2.5 (1.80 contro l’1.90 dell’Under 2.5).
A nostro avviso per questo match è probabile un pareggio con goal, entrambe le squadre potranno giocare all’attacco dato che nella peggiore delle ipotesi chi perde passa come seconda del girone e quindi non ha comunque necessità di coprirsi, e dati gli attacchi decisamente prolifici delle due squadre è probabile l’Over con Goal, sebbene all’andata sia finita solo 1-0 infatti in quel caso la posta in palio era molto più alta dato che nessuna delle due aveva certezze di qualificazione.

Dinamo Zagabria – Dinamo Kiev
Pur essendo già qualificati all’Europa League e quindi senza particolari stimoli (e probabilmente anche propensi a fare un po’ di turnover), gli ospiti sono favoriti a 2.00 contro il 3.50 assegnato sia al pari che alla Dinamo Zagabria, fin qui “cenerentola” del girone con 0 punti, 0 goal segnati e 13 goal subiti. Con questi numeri è facile capire perchè sia favorita la Dinamo Kiev e come lo sia anche l’Over 2.5 (1.72 contro il 2.00 dell’Under 2.5), meno condivisibile invece il Goal favorito a 1.57 contro il 2.25 del No Goal: per quanto la Dinamo Kiev non si giochi più nulla, il fatto che i padroni di casa non siano stati in grado di segnare nemmeno un goal in 5 partite non lascia molte speranze sul fatto che possano farlo nel match odierno.

Girone B
Situazione simile a quella vista per il Girone A per quanto concerne la classifica, con Schalke a Arsenal già sicure del passaggio del turno rispettivamente con 11 e 10 punti, tedeschi e inglesi però non si affrontano direttamente ma si scontrano rispettivamente con Montpellier (ultimo a 1 punto) e Olympiacos (terzo e già qualificato all’Europa League con 6 punti), tutto lascia supporre che sia lo Schalke che l’Arsenal faranno bottino pieno e la classifica rimarrà invariata.

Montpellier – Shalke 04
Favoriti gli ospiti a 2.00 contro il 3.45 el pari e il 3.55 dei padroni di casa, che a sorpresa hanno ottenuto il loro unico punto proprio nella partita di andata in Germania (finì 2-2). Nonostante quel passo falso lo Schalke è riuscito a trovarsi primo nel girone in questo ultimo turno e non vorrà certo rischiare di buttar via il primo posto (e quindi un sorteggio potenzialmente favorevole agli ottavi) rischiando un ulteriore passo falso con i francesi che non hanno ormai più nulla da chiedere essendo ultimi a -5 dal terzo posto.
Lo Schalke ha segnato molto (9 reti) ma ha anche concesso ben 5 goal agli avversari, il Montpellier nonostante un bottino di 5 goal ne ha subiti ben 11, dati questi numeri è condivisibile il favore del pronostico sul Goal (1.65) rispetto al No Goal (2.10), più equlibrato invece il vantaggio dell’Over 2.5 (1.80) sull’Under 2.5 (1.90), anch’esso comunque condivisibile dato che lo Schalke ha terminato con l’Over in 3 partite su 5 nel girone, il Montpellier in 4 su 5.

Olympiacos – Arsenal
Quote equilibrate in questo match, con l’Olympiacos a 2.45 seguito dall’Arsenal a 2.70 e infine dal pari a 3.40, l’Arsenal sicuramente si gioca qualcosa in più potendo virtualmente raggiungere il primo posto del girone (i greci invece sono sicuramente terzi e quindi in Europa League), ma dato che sembra difficile un ulteriore passo falso dello Schalke contro il Montepellier è probabile che questa partita sia “a se stante”, a meno che chiaramente dalla Francia non arrivino risultati a sorpresa durante il match. La probabile poca attenzione a coprirsi, dato che entrambe hanno già ottenuto il loro obiettivo, porta i favori del pronostico sia sul Goal (1.58 contro il 2.25 del No Goal) che sull’Over 2.5 (1.75 contro l’1.95dell’Under 2.5).

Girone C
Gerarchie già certe per quanto riguarda il passaggio agli ottavi, il Malaga è infatti primo a 11 punti e il Milan che insegue a 8 è in svantaggio negli scontri diretti con gli spagnoli (1 pareggio e 1 vittoria del Malaga), in questo girone è però ancora in ballo la qualificazione all’Europa League, con Zenit S. Pietroburgo e Anderlecht appaiate a 4 punti e pari negli scontri diretti ma con lo Zenit in vantaggio per la differenza reti.
Dato che sia il Malaga che il Milan sono già certi del passaggio e della propria posizione in classifica, questi sono probabilmente i match più aperti a risultati “contro pronostico”.

Malaga – Anderlecht
Favoriti gli spagnoli a 2.00 contro il 3.45 del pari e il 3.55 dell’Anderlecht, con il Malaga che fin qui non ha mai perso (3 vittorie e 2 pareggi) segnando 10 goal e subendone 3 (miglior attacco e miglior difesa del girone), tuttavia il fatto di essere certi del passaggio del turno e della posizione in classifica potrebbe portare gli spagnoli a rilassarsi e aprire la strada ai belgi per giocarsi il passaggio in Europa League, sperando in un “favore” da parte del Milan impegnato in casa contro lo Zenit S. Pietroburgo.
Certo per i belgi è difficile perchè sono anche in svantaggio rispetto ai russi sia come differenza reti (-5 contro -4) sia soprattutto come reti segnate (2 dei belgi, 5 quelle dei russi) che è la discriminante considerata in caso di parità negli scontri diretti e nella differenza reti.
Under 2.5 e Over 2.5 sono in equilibrio entrambe a 1.85 mentre il Goal è favorito a 1.70 sul 2.02 del No Goal.
A nostro avviso vista anche la quota piuttosto interessante assegnata all’Anderlecht, può valere la pena rischiare una puntata sulla vittoriea ospite, eventualmente abbinandola alla vittoria dello Zenit. All’andata finì 3-0 per gli spagnoli in terra belga, ma ovviamente avere la qualificazione in tasca per il Malaga porta a scenari molti diversi rispetto allo scorso match.

Milan – Zenit S. Pietroburgo
Quote molto più equilibrate in questo match, che vede i rossoneri favoriti a 2.50 seguiti dal 2.70 dello Zenit e dal 3.30 del pareggio, vale in linea di massima quanto ipotizzato per l’altra partita del girone: i rossoneri non possono comunque raggiungere il primo posto essendo in svantaggio negli scontri diretti con il Malaga e quindi non è escluso che giochino un po’ coi remi in barca, sia perchè è previsto un po’ di turnover sia magari per non rischiare di farsi male in ottica campionato in una partita comunque “inutile” per la Champions. All’andata finì 3-2 per il Milan in un match molto importante per i rossoneri, nonostante questo precedente però Under e Over sono in equilibrio a 1.85 mentre il Goal è favorito sul No Goal (1.65 contro 2.10), a nostro avviso sia Milan – Zenit che Malaga – Anderlecth termineranno con diversi goal dato che per le due squadre sarà fondamentale (in caso di arrivo a pari punti) la differenza reti per decretare chi approderà in Europa League e chi invece rimarrà fuori da tutte le coppe europee.

Girone D
Situazione molto simile a quella appena descritta nel Girone C, con il Borussia Dortmund un po’ a sorpresa sicuro del primo posto nel girone a spese del Real Madrid, i tedeschi sono infatti a 11 punti e in vantaggio negli scontri diretti contro gli spagnoli che inseguono a 8. Aperta invece anche in questo gruppo la qualificazione all’Europa League, con l’Ajax che ha un punto in più del Manchester City e anche in questo caso uno scontro “a distanza” dato che gli olandesi affrontano il Real Madrid mentre il City incontra il Borussia Dortmund; come anche Anderlecht e Zenit, anche Ajax e City giocano entrambe in trasferta.

Borussia Dortmund – Manchester City
Se il Borussia è stato la sorpresa del girone, non tanto per il passaggio del turno quanto per il primo posto matematico conquistato con un turno d’anticipo, il City è stato invece la delusione con soli 3 punti raccolti in 5 partite e subendo anche alcune rimonte segno di poca maturità. Anche per questo nonostante abbia sicuramente più stimoli la squadra inglese, i favori del pronostico sono per il Borussia, quotato 2.05 contro il 3.30 del City e il 3.60 del pareggio.Differentemente da quanto avvenuto sui match del gruppo C che avevano molto equilibrio su Under e Over, in questo match l’Over 2.5 è favorito a 1.60 contro il 2.20 dell’Under 2.5, mentre il Goal è favorito a 1.55 contro il 2.30 del No Goal, comprensibile se contiamo che si affrontaon due squadre autrici di 10 (i tedeschi) e 7 (gli inglesi) goal ma che ne hanno anche concessi rispettivamente 5 e 10.
Per il City non approdare nemmeno in Europa League sarebbe disastroso, a nostro avviso riusciranno a portare a casa i 3 punti (viste le maggiori motivazioni e considerando anche che all’andata con tutto ancora in ballo finì 1-1) sperando poi che il Real Madrid non faccia sconti all’Ajax, il City deve infatti per forza vincere per sperare nel terzo posto dato che un eventuale pareggio non sarebbe sufficiente poichè qualora arrivasse a pari punti con gli olandesi sarebbe comunque in svantaggio negli scontri diretti.

Real Madrid – Ajax
L’unica squadra di oggi ad avere una quota sotto il 2.00 è il Real Madrid, considerato favorito addirittura a 1.30 contro il 5.40 del pari e il 8.50 dell’Ajax, quote che sicuramente danno speranze al Manchester City. Quote però figlie probabilmente anche del risultato dell’andata (4-1 per gli spagnoli) quando ancora la qualificazione era in discussione, anche se probabilmente tra i vari incontri tra una squadra già qualificata e una che si gioca l’accesso all’Europa League in programma oggi quello tra Real e Ajax è l’unico a mettere in campo una rivalità storica nelle coppe europee e, aspetto assolutamente da non sottovalutare, una squadra che sta vivendo un periodo di contestazione in campionato dato che il Real Madrid è sprofondato a -11 dal Barcellona e i tifosi non sono affatto contenti tanto che cominciano a circolare le voci di un addio di Mourinho a fine stagione. Una ulteriore sconfitta sarebbe quindi rischiosa per l’ambiente e pertanto questo ci sembra il match meno probabile per una vittoria “di comodo” della squadra con ancora qualcosa da giocarsi.
Visto anche il risultato dell’andata, è dato praticamente per scontato l’Over 2.5 (1.37 contro il 2.85 dell’Under), ma anche il Goal è favorito a 1.60 contro il 2.20 del No Goal.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *