5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Europa League del 6 Dicembre 2012

Pronostici Europa League
bonus benvenuto

Terminati i verdetti dei gironi di Champions League, con entrambe le italiane qualificate agli ottavi (con la Juventus addirittura prima del suo girone grazie alla vittoria sullo Shakhtar), tocca oggi all’Europa League terminare il turno a gironi che porterà poi ai sedicesimi di finale dove entreranno in gioco anche le terze classificate dei gironi di Champions.
Anche nella competizione europea “minore” le nostre squadre si sono comportate bene, con 3 qualificate su 4, unica esclusa l’Udinese purtroppo matematicamente ultima del proprio girone.

Anche per l’Europa League prendiamo come riferimento le quote di Eurobet. Come di consueto prendiamo in esame le partite con la favorita quotata tra 1.50 e 2.00, tuttavia oggi anche per aiutare a valutare meglio alcune puntate, dividiamo le partite per gironi. Anche le partite fuori dal nostro riferimento 1.50/2.00 infatti sono particolarmente influenzate in questo turno dalla classifica dei gironi ed è evidente che magari qualche squadra favorita dalle quote ma che non ha più nulla da chiedere alla classifica potrebbe avere meno motivazioni rispetto a squadre magari ancora coinvolte nella lotta per il passaggio del turno, del resto basta vedere quanto successo al Manchester United in Champions, che dopo aver conquistato matematicamente il primo posto nel girone con 2 turni di anticipo ha perso i restanti incontri con Galatasaray e Cluj (come da noi pronosticato).

Girone A

Young Boys – Anzhi (2.25, 3.40, 3.00) – Decisiva per primo posto e passaggio del turno

Udinese – Liverpool
I favori del pronostico sono per gli inglesi, favoriti a 1.95 contro il 3.50 del pari e il 3.65 dell’Udinese. Questo non è dovuto solo alla differenza di punti (4 l’Udinese, 7 il Liverpool) ma soprattutto al fatto che gli inglesi si giocano il passaggio del turno dato che sono appaiati in classifica con lo Young Boys con cui sono però in vantaggio negli scontri diretti, quindi una vittoria per il Liverpool significherebbe qualificazione certa. Difficile che gli inglesi possano passare come primi perchè anche qualora l’Anzhi perdesse con gli svizzeri del Young Boys, ha una migliore differenza reti (+4 contro +1), che essendo pari gli scontri diretti tra i russi e il Liverpool varrebbe come discriminante. Nonostante la necessità degli inglesi di fare goal senza subirne, il Goal è favorito a 1.65 contro il 2.10 del No Goal, Under 2.5 e Over 2.5 sono invece pari a 1.85.

Girone B

Viktoria Plzen – Atletico Madrid (2.50, 3.25, 2.75) – Decisiva per il primo posto nel girone

Hapoel Tel Aviv – Academica (2.15, 3.35, 3.25) – Entrambe già eliminate

Girone C

Ael Limassol – Marsiglia (2.75, 3.30, 2.45) – Entrambe già eliminate

Fenerbache – Borussia M’Glabdach
Favoriti i padroni di casa a 1.95 contro il 3.40 del pari e il 3.75 degli ospiti, questa partita è ininfluente per il girone dato che il Fenerbache conduce a 13 punti contro gli 8 dei tedeschi, che possono però anche permettersi di perdere dato che hanno 3 punti di vantaggio sul Marsiglia (8 contro 5) e sono in vantaggio negli scontri diretti grazie a 1 vittoria e un pareggio. Sarà quindi un match dove nessuna delle due squadre avrà il coltello tra i denti, probabile il Goal da entrambe le parti (favorito a 1.70 contro il 2.02 del No Goal), l’Under 2.5 è favorito sull’Over (1.80 contro 1.90) dato che si presuppone un match dai ritmi blandi e che potrebbe terminare con un tranquillo pareggio con goal.

Girone D

Maritimo – Club Brugge (2.20, 3.30, 3.20) – Entrambe già eliminate

Bordeaux – Newcastle
Discorso diverso rispetto a quanto visto nel girone C, Bordeux – Newcastle stabilirà chi passerà per prima del girone, con i francesi in vantaggio in classifica (10 punti a 9) e nelle quote con 1.70 per i padroni di casa contro il 3.65 del pari e il 4.75 degli ospiti. Match che si preannuncia equilibrato come confermano le quote molto vicine sia per Goal e No Goal (1.75 contro 1.95) e Under e Oer 2.5 (1.80 contro 1.90). Considerando che al Bordeaux basta un punto per passare come prima, difficile che ci siano molte reti nel match dato che probabilmente adotteranno una tattica accorta. Non è escluso un pareggio magari per 1-1 che potrebbe equilibrare le attenzioni difensive del Bordeaux alla voglia del Newcastle di strappare il primo posto nel girone.

Girone E
In questo girone entrambe le partite sono al di fuori del nostro range, la situazione in classifica è però molto intricata dato che 3 squadre si giocano il passaggio e il primo posto nel girone, lo Steaua Bucarest è primo con 10 punti contro gli 8 dello Stoccarda e il 7 del Copenaghen, tuttavia i romeni non possono rischiare la sconfitta coi danesi in quanto sarebbero superati probabilmente dallo Stoccarda impegnato nel facile impegno casalingo con il Molde, e andrebbero a parità di punti e scontri diretti con i danesi con cui hanno vinto all’andata per 2-0, quindi possono permettersi al massimo una sconfitta con un goal di scarto. Sicuramente la squadra più “tranquilla” del girone è lo Stoccarda che vincendo è comunque sicura di passare.

Copenaghen – Steaua Bucarest (2.05, 3.30, 3.55) – Decisiva per primo posto e/o passaggio del turno

Stoccarda – Molde (1.18, 7.00, 12.00)

Girone F

Dnipro – Aik (1.35, 4.75, 8.00)

Napoli – PSV Eindhoven
Il Napoli è favorito a 1.75 contro il 3.70 del pari e il 4.30 degli ospiti, in realtà questa partita vale più per una questione di orgoglio dato che i partenpoei vorranno vendicare il 3-0 subito all’andata in Olanda, ma non possono ambire al primo posto nel girone dato che il Dnipro è impegnato in un facile match casalingo contro l’AIK ma anche qualora si “suicidasse” contro gli svedesi è in vantaggio come numero di goal segnati in trasferta negli scontri diretti col Napoli (quarta discriminante in caso di arrivo a pari punti, sono pari invece tra Napoli e Dnipro gli scontri diretti, la differenza reti negli scontri diretti e il numero di goal segnati negli scontri diretti, ovvero i primi 3 fattori considerati in caso di arrivo a pari punti, decisivo quindi aver perso 4-2 al San Paolo dopo aver vinto 3-1 in casa, mettendo appunto a segno un goal in più in trasferta negli scontri diretti).  Mazzarri ha già preannunciato l’impiego di Cavani che è in gran forma, secondo Eurobet si annuncia un match ricco di reti (favoriti sia il Goal a 1.50 contro il 2.40 del No Goal sia l’Over 2.5 a 1.55 contro il 2.30 dell’Under), ipotesi condivisibile dato che le due squadre non si giocano nulla se non come detto la voglia del Napoli di riscattare la brutta sconfitta dell’andata.

bonus benvenuto

Girone G

Genk – Basilea (2.65, 2.60, 3.20) – Decisiva per primo posto e passaggio del turno

Sporting Lisbona – Videoton
Favoriti i padroni di casa a 1.60 contro il 3.65 del pari e il 4.75 degli ospiti, in realtà lo Sporting Lisbona non si gioca più nulla essendo ultimo a 2 punti, mentre il Videoton potrebbe avere una miniam speranza di qualificazione se riuscisse a vincere la partita e al contempo il Basilea venisse sconfitto in Belgio dal Genk, ipotesi comunque difficile considerando che un pari qualificherebbe comodamente sia gli svizzeri che i belgi, anche se il Basilea potrebbe avere qualche velleità di primo posto, è infatti seconda a -3 dal Genk ma vincendo avrebbe il vantaggio degli scontri diretti (all’andata finì 2-2).
Le ipotesi più probabili ci sembrano un pareggio tra Genk e Basilea (favorito infatti anche dalle quote), punteremmo però sulla vittoria del Videoton in Portogallo, data anche la quota molto alta (4.75) e quindi particolarmente accattivante anche come scommessa singola.

Girone H
Tutto già stabilito nel Girone H, con Rubin Kazan e Inter già qualificate addirittura con due turni di anticipo, l’ultima partita è servita solo a stabilire che saranno i russi a passare come primi dato che sono ora in vantaggio negli scontri diretti contro i nerazzurri (1 vittoria russa e 1 pari) e quindi anche qualora oggi perdessero con il Partizan e l’Inter vincesse non cambierebbe nulla in classifica.

Partizan – Rubin Kazan (2.80, 3.30, 2.40)

Inter – Neftci (1.40, 4.50, 7.50)

Girone I

Lione – Hapoel Kiryat (1.20, 6.50, 12.00)

Atletico Bilbao – Sparta Praga
Come anche il girone H, anche nell’I è tutto definito, quindi il match tra l’Atletico Bilbao (favorito a 1.82 contro il 3.50 del pari e il 4.20 dello Sparta Praga) serve solo per la statistica, il Lione è infatti già sicuro del primo posto (capolista a 13 punti) e lo Sparta Praga è secondo a 8 punti, quindi senza possiblità di raggiungere i francesi ma anche senza il rischio di essere raggiunto dagli spagnoli dell’Atletico Bilbao che si trovano a 4 punti. Probabile una vittoria degli spagnoli più che altro per fare bella figura davanti al proprio pubblico, essendo anche questo un match che si giocherà senza particolare foga agonistica secondo Eurobet ci saranno Goal da entrambe le parti (1.55, favorito sul 2.30 del No Goal) e Over 2.5 (1.65 contro il 2.10 dell’Under 2.5).

Girone J
Secondo girone di oggi con due partite fuori dal nostro range di interesse, ma che vede ancora diversi verdetti da emanare. La Lazio deve infatti vincere con il Maribor per garantirsi il primo posto nel girone, anche se potrebbe andar bene pure il pareggio in quanto anche se venisse raggiunta dal Tottenham, è in vantaggio come differenza totale in tutti gli incontri del girone (+4 contro il +2 degli inglesi), quinta discriminante nel caso di arrivo a pari punti (essendo terminati entrambi 0-0 gli incontri tra Lazio e Tottenham sono pari scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, numero di goal segnati negli scontri diretti e numero di goal fuori casa negli scontri diretti). Il Tottenham ha quindi bisongo di vincere con almeno due goal di scarto, ma deve stare attento perchè se perdesse con il Panathinaikos sarebbero i greci a qualificarsi, anche se il pronostico è tutto dalla parte degli inglesi.

Maribor – Lazio (3.10, 3.30, 2.25) – Decisiva per la Lazio per il primo posto nel girone

Tottenham – Panathinaikos (1.30, 5.00, 9.50) – Scontro diretto per la qualificazione

Girone K

Bayer Leverkusen – Rosenborg (1.40, 4.50, 7.50)

Rapid Vienna – Metalist
Favori del pronostico per gli ospiti quotati 1.85 contro il 3.45 del pari e il 4.10 dei padroni di casa, pronostico motivato dalla differenza di punti in classifica (13 per gli ucraini, 0 per gli austriaci). Anche in questo girone comunque si gioca solo per le statistiche dato che il Metalist è sicuro del primo posto, anche perdendo infatti al massimo potrebbe essere raggiunto dal Bayer Leverkusen con cui è però in vantaggio negli scontri diretti grazie alle 2 vittorie ottenute contro i tedeschi. Sia per la scarsa rilevanza del match, sia per la pessima difesa del Rapid Vienna (14 goal subiti, peggiore dell’intera Europa League) è condivisibile il favore del pronostico per l’Over 2.5 (1.72 contro il 2.00 dell’Under), un po’ meno il Goal (1.60 contro il 2.20del No Goal) dato che il Rapid Vienna ha segnato solo 3 reti in 5 partite e il Metalist ha concesso finora solo 2 goal.

Girone L
Chiudiamo con l’unico girone che presenta entrambe le partite nel nostro range, anche se entrambe al “limite” dato che il Levante e il Twente sono favoriti rispettivamente a 2.00 e 1.50 nei propri match, ovvero proprio le quote che delimitano il nostro settore di riferimento. In realtà comunque solo il match del Levante è importante per il girone dato che determinerà primo e secondo posto, mentre Twente ed Helsinborg sono entrambe eliminate.

Levante – Hannover
Spagnoli favoriti a 2.00 contro il 3.45 del pari e il 3.50 dei tedeschi, che però sono in vantaggio in classifica per 11 punti a 10 e giocano quindi con 2 risultati su 3 a disposizione. Il match ha solo rilevanza per il primo posto nel girone e gli spagnoli devono per forza vincere se vogliono soprassare l’Hannover. Nonostante il match sia importante e quindi potenzialmente equilibrato abbiamo l’Over 2.5 favorito a 1.72 contro il 2.00 dell’Under e il Goal favorito a 1.55 contro il 2.25 del No Goal, quote probabilmente influenzate dal risultato dell’andata, che fu un 2-1 per i tedeschi in casa loro. Non è da escludere che si riproponga lo stesso risultato ma questa volta a favore degli spagnoli, che in casa hanno vinto entrambe le partite disputate finora mentre l’Hannover fuori dalle mura amiche ha raccolto una vittoria (con l’Helsinborg) e un pareggio (col Twente).

Twente – Helsinborg
Partita utile solo per le statistiche (e le scommesse!) che vede favoriti i padroni di casa a 1.50 contro il 4.00 del pari e il 6.50 degli svedesi, che fin qui hanno racimolato soltanto un punto, ma proprio nel match di andata contro il Twente (finì 2-2). Considerato che la partita non è in alcun modo decisiva per il girone e proprio il risultato dell’andata, condivisibili i vantaggi delle quote sia per il Goal (1.55 contro il 2.30 del No Goal) che per l’Over 2.5 (1.50 contro il 2.40 dell’Under 2.5).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *