5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Serie A del 16 Dicembre 2012

Serie A tim

Dopo gli anticipi che hanno visto il pareggio (come da noi pronosticato) tra Udinese e Palermo e la Lazio prevalere per 1-0 sull’Inter, scende oggi in campo il resto della Serie A, con quindi 8 match in programma tra cui di particolare interesse quelli di Fiorentina, Juventus e Napoli che cercheranno di sfruttare il passo falso dei nerazzurri.

Vediamo allora le quote offerte per gli incontri di oggi da Bet-At-Home.

Fiorentina – Siena
Derby toscano che vede affrontarsi due squadre con un rendimento recente identico (per entrambe 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 7 partite) ma una situazione di classifica ben diversa che unita al fattore campo porta la Fiorentina ad essere favorita a 1.40 contro il 4.20 del pari e il 7.75 del Siena.
I viola sono in vantaggio nei precedenti con 7 vittorie e 4 pareggi (3 le vittorie del Siena), negli ultimi 5 scontri diretti ci sono state 3 vittorie della Fiorentina e 2 pareggi e l’ultimo risultato tra le due è stato il 2-1 a Firenze dello scorso campionato; le due squadre hanno motivazioni opposte, da un lato la Fiorentina vorrà sfruttare lo scontro diretto tra Lazio e Inter di ieri per riavvicinarsi alla zona champions league (attualmente è sesta a 29 punti, a -4 da Napoli e Lazio) mentre il Siena ha bisogno di punti salvezza dato che al momento è ultimo in classifica a 11 punti (a -4 dal Palermo 17esimo, classifica ovviamente pesantemente influenzata dai 6 punti di penalità). Bet-at-home vede favorito l’Under 2.5 a 1.70 contro l’1.95 dell’Over, che peraltro si è verificato 3 volte negli ultimi 5 precedenti ed è condivisibile vista anche la difficoltà del Siena ad andare in goal (solo 15 le reti segnate finora).

Chievo – Roma
Unica tra le “big” a giocare in trasferta quest’oggi, la Roma è comunque favorita a 1.85 contro il 3.60 del Chievo e il 3.75 del pari. Con i gialloblu la squadra di Zeman ha una tradizione molto favorevole e vanta 10 vittorie, 9 pareggi e 1 sola sconfitta, negli ultimi 5 incontri ci sono state 3 vittorie giallorosse e 2 pareggi. La Roma inoltre è in un ottimo periodo e nelle ultime 7 partite ha ottenuto 6 vittorie e 1 sola sconfitta (coppe comprese), il Chievo ha invece 2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.  Per quanto riguarda le motivazioni, per i giallorossi vale lo stesso discorso visto per la Fiorentina, anche la squadra di Zeman infatti è a 29 punti e può cercare di avvicinarsi all’Inter (34 punti) e alla Lazio (33 punti), per il Chievo la voglia di cercare di mettere a segno punti importanti per la salvezza, anche se al momento si trova 12esimo in classifica con 18 punti (a +4 sul Pescara che apre la zona retrocessione) e non ha quindi un bisogno spasmodico di punti nell’immediato.  Come da tradizione in questo campionato quando c’è in campo la Roma, per le reti è favorito l’Over 2.5 a 1.50 contro il 2.35 dell’Under, del resto la Roma mette in campo il miglior attacco del campionato (38 goal segnati) ma anche una delle peggiori difese (26 goal subii) mentre il Chievo vanta 19 goal segnati e 27 subiti, va detto però che nelle ultime 5 occasioni tra le due squadre si è verificato l’Over 2.5 solamente una volta.

Milan – Pescara
Inevitabilmente il Milan è la squadra con la quota più bassa di oggi, favorito a 1.20 contro il 5.50 del pari e il 14.50 del Pescara, del resto il rendimento recente delle due squadre è nettamente agli antipodi con la squadra di Allegri autrice di 5 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 7 partite (coppe comprese) mentre il Pescara ha ottenuto 2 vittorie e 5 sconfitte. Sicuramente il Pescara ha un gran bisogno di punti dato che al momento è terzultimo e apre la zona retrocessione con i soi 14 punti, ma si trova ad esmepio solo a -3 dal Chievo 12esimo e quindi anche con una sola vittoria potrebbe fare un buon balzo in avanti in classifica, ma sembra decisamente improbabile che possa ottenere punti oggi con i rossoneri che vogliono migliorare la propria posizione (al momento sono settimi) e avvicinarsi alla zona europea della classifica che dista al momento 5 punti (la Roma quinta che occupa al momento l’ultimo posto utile per l’Europe League è infatti a 29 punti). Considerato il pessimo rendimento del Pescara in tutti i reparti (12 goal segnati e 30 subiti, peggior attacco e peggior difesa del campionato) e il maggior equilibrio del Milan (28 reti segnate e 21 subite), ci sembra decisamente probabile una vittoria del Milan con Over 2.5 (favorito a 1.50 contro il 2.35 dell’Under).

Catania – Sampdoria
Favoriti i padroni di casa a 1.80 contro il 3.25 del pari e il 4.55 degli ospiti, il match si preannuncia interessante considerato che i precedenti sono piuttosto in equilibrio (4 vittorie del Catania, 3 pareggi e 5 vittorie della Sampdoria) e nonostante il rendimento recente sorrida maggiormente ai siciliani (4 vittorie, 1 pari e 2 sconfitte per il Catania contro 2 vittorie , 1 pari e 4 sconfitte per i blucerchiati nelle ultime 7 partite) le due squadre sono al momento vicine in classifica (Catania 22 punti, Sampdoria 17) e relativamente tranquille in classifica (anche se la squadra di Ferrara è a solo +3 dalla zona retrocessione), il che dovrebbe portare a un match piuttosto aperto e non giocato in maniera troppo difensiva, anche se Bet-At-Home vede comuqnue favorito l’Under 2.5 (1.60) rispetto all’Over 2.5 (2.10).

Parma – Cagliari
Considerazioni pressochè identiche a quelle appena fatte valgono anche per Parma – Cagliari che non per niente vanta anche quote simili con i padroni di casa favoriti a 1.95 contro il 3.20 del pari e il 3.85 dei sardi. Gialloblu in vantaggio anche nei precedenti con 12 vittorie e 6 pareggi (8 le vittorie del Cagliari), mentre il rendimento recente è uguale per entrambe le squadre e per nulla positivo, entrambe arrivano infatti da 1 vittoria, 2 pareggi e ben 4 sconfitte nelle ultime 7 partite. Nonostante questo, si trovano al momento fuori dalla zona retrocessione (2o punti il Parma, 16 il Cagliari) anche se specialmente i sardi rischiano di tornare nelle retrovie dato che sono a soli +2 dal Pescara 17esimo.
Il Cagliari dovrà anche cercare di non farsi distrarre dai problemi relativi al proprio stadio (è a rischio il match contro la Juventus della prossima settimana), sicuramente può avere qualche motivazione in più data dalla situazione di classifica meno rosea, ma dovrà migliorare il proprio score offensivo (solo 14 reti segnate finora, secondo peggior attacco del campionato).  Dato ceh anche il Parma non è una macchina da goal (19 le reti messe a segno fin qui), Bet-At-Home vede favorito l’Under 2.5 (1.70 contro l’1.95 dell’Over).

Genoa – Torino
Questa è la partita con le quote più equilibrate di giornata, con il Genoa favorito a 2.25 contro il 3.10  del Torino e il 3.15 del pareggio, entrambe non sono andate molto bene ultimamente ma il Genoa ha un rendimento a dir poco pessimo con 6 sconfitte e 1 sola vittoria nelle ultime 7 partite, mentre il Torino ha ottenuto  1 vittoria, 2 pareggi e 4 sconfitte (di queste però 3 su 3 nelle ultime partite, anche se con un calendario difficile con Juventus e Milan affrontate negli ultimi 2 turni di campionato). Il Genoa dopo la sconfitta nel derby contro la Sampdoria è entrata in un vortice di sconfitte e al momento è penultimo a 12 punti (-3 dal Palermo 17esimo), il Torino se la passa poco meglio essendo quindicesimo a 15 punti. Le due squadre hanno numeri simili in attacco (16 goal il Genoa, 17 il Torino) mentre in difesa vanno meglio i granata con 21 goal subiti contro i 28 dei rossoblu.
Sarà molto probabilmente un match accorto da parte di entrambe le squadre e infatti l’Under 2.5 è favorito a 1.60 contro il 2.10 dell’Over 2.5, non è da escludere uno scialbo 0-0 che servirebbe a poco a entrambe le squadre ma è spesso il risultato finale in match del genere con due squadre impaurite dall’eventualità di perdere ulteriori punti per strada.

Juventus – Atalanta
Partita inevitabilmente di grande interesse soprattutto dopo la sconfitta di ieri dell’Inter, l’incontro vede favoriti i bianconeri a 1.25 contro il 4.95 del pari e il 12.50 dell’Atalanta, attenzione però perchè i bergamaschi fin qui hanno fatto soffrire le grandi e infatti Inter e Napoli hanno già pagato lo scotto di aver preso magari un po’ sottogamba i ragazzi di Colantuono. Sicuramente la partita suscita buoni ricordi ai tifosi juventini dato che è stato l’ultimo match dello scorso campionato allo Juventus Stadium, giocato a scudetto già acquisito e che ha anche segnato l’addio di Del Piero ai colori bianconeri, va detto che le quote sicuramente sono influenzate anche dai precedenti che dicono 18 vittorie della Juve, 6 pareggi e 2 vittorie dell’Atalanta, inoltre negli ultimi 5 scontri diretti 4 vittorie della Juventus e 1 solo pareggio.
Gli ospiti sono anche in una situazione di classifica tranquilla (decimi, con 21 punti, -1 di penalità) ma questa può essere un’arma a doppio taglio, se infatti da un lato potrebbero non affrontare il match con il coltello tra i denti, dall’altro possono giocare senza particolari pensieri mentre la Juventus comunque potrebbe avvertire la pressione di dover fare risultato per cercare di guadagnare ulteriori punti distacco dall’Inter (su cui al momento è a +4) e non rischiare l’avvicinamento del Napoli.
Visto l’ottimo attacco della Juventus (33 reti segnate, secondo miglior attacco del campionato) Bet-At-Home vede favorito l’Over 2.5 a 1.65 contro il 2.10 dell’Under, effettivamente anche in 4 degli ultimi 5 scontri diretti è finita con l’Over.
E’ probabile un match con reti da entrambe le parti, anche se la Juventus nelle ultime 3 gare ha segnato soltanto 3 reti (non concedendone però nessuna), certo non sarà facile per l’Atalanta segnare dato che ha messo a referto fin qui 17 goal ma la Juventus vanta la migliro difesa del campionato con sole 10 reti subite, tuttavia dovrà fare a meno di Bonucci per squalifica e quindi potrebbe concedere qualcosa in più rispetto al solito.

Napoli – Bologna
Posticipo serale al San Paolo con favoriti i padroni di casa a 1.35 contro il 4.35 del pari e il 9.00 del Bologna, il match offre subito al Napoli l’occasione di risorpassare l’Inter dopo la sconfitta patita a San Siro, in più qualora la Juventus non dovesse ottenere bottino pieno con l’Atalanta la squadra di Mazzarri avrebbe l’occasione di avvicinarsi al primo posto (attualmente è a -5 dalla Juventus) e candidarsi nuovamente come principale “anti-Juve”. I precedenti sono leggermente a favore del Napoli (8 vittorie azzurre, 6 del Bologna e 4 pareggi) ma il Bologna non va sottovalutato dato che è in un buon periodo di forma e arriva da 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 7 partite, anche se il Napoli ha fatto ancora meglio con 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sole sconfitte (coppe comprese).
Visto l’ottimo reparto offensivo del Napoli (29 goal segnati) Bet-At-Home vede leggermente favorito l’Over 2.5 rispetto all’Under 2.5 (1.70 contro 1.95).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *