5 Scommesse
Da non Perdere

Scommesse Serie A e Serie B del 29 Settembre 2012

Pronostici serie B

Il menu di questo fine settimana è particolarmente ricco, a causa della Champions League infatti i due anticipi di Serie A vedono impegnate Milan e Juventus mentre come di consueto al sabato scende in campo anche la Serie B. Vediamo allora quali sono gli eventi più interessanti di oggi, prendendo come riferimento le quote di Bwin!

Serie A

Partiamo dalla massima serie, e più precisamente da Parma – Milan (in programma alle 18). I rossoneri hanno finalmente sfatato il tabù di San Siro, ma la prestazione contro il Cagliari non ha convinto appieno, escluso El Sharawi. Anche per questo motivo seppur favoriti, i diavoli sono quotati a 2.25. Le quote per le altre due opzioni sono invece 3.30 per il pareggio e 3.10 per la vittoria dei ducali, reduci da due pareggi, l’ultimo subito contro il Genova su rigore a fine partita e il precedente agguantato praticamente nello stesso in rimonta modo contro la Fiorentina.
In questo avvio di stagione il Milan ha ottenuto una vittoria in trasferta contro il Bologna e una sconfitta contro l’Udinese, il Parma tra le mura amiche ha ottenuto una vittoria contro il Chievo e il già citato pareggio contro la Fiorentina.
I rossoneri vorranno dare continuità alla vittoria col Cagliari e cercare di ridurre il ritardo dalle posizioni di testa, ma il Parma non vorrà certo fare da sparring partner: ci sentiamo di azzardare un pareggio anche in virtù delle ottime prestazioni offerte dal Parma contro Genoa e Fiorentina che si sono dimostrate in gran forma in questo scorcio di stagione.

Il match serale è invece uno di quelli che come si suol dire valgono più dei 3 punti: Juventus – Roma, una partita che già da sola vanta una storia di rivalità, sfottò ed episodi, ma in più quest’anno sulla panchina dei capitolini siede Zeman, uno dei più grandi “nemici” della Juventus della seconda metà degli anni ’90. Anche se ormai praticamente nessun giocatore della rosa bianconera era in squadra ai tempi delle “grandi accuse” del boemo, la rivalità è sentitissima come dimostrano tutte le discussioni fatte nei giorni precedenti al match. Il fattore Juventus Stadium viene tenuto molto da conto dai bookmaker, la Juventus è quotata infatti 1.60 contro il 4.10 del pareggio e il 5.00 dei giallorossi, anche in virtù degli ultimi due precedenti a Torino (4-0 in campionato e 3-0 in Coppa Italia nella scorsa stagione).
La quota sul “Goal” (1.50)  è molto vicina alla quota data per la Juventus e può essere conveniente rispetto al puntare sui bianconeri: la squadra di Conte e Carrera è uscita imbattuta e senza subire reti da Firenze anche grazie a una certa dose di fortuna, e pur vantando al momento una delle migliori difse del campionato (solo 2 reti subite) il gioco della Roma potrebbe metterla in difficoltà, mentre lato giallorosso  la porta non è mai rimasta inviolata in questo campionato (e la Juventus prima di Firenze non rimaneva a secco di reti da moltissime partite!), ingredienti che possono preannunciare un buon numero di reti.

Serie B

Passando alla serie cadetta, come quasi sempre in queste prime giornate la squadra data come maggiore favorita è il Sassuolo, quotato 1.60 contro l’Ascoli. Nell’ultima giornata la capolista della Serie B è incappata in uno 0-0 in casa contro il Vicenza che sicuramente vorrà  riscattare – anche per cercare di allontanare nuovamente le inseguitrici – ma attenzione perchè anche nel turno infrasettimanale era data come favorita con una quota di 1.60, difficile però ipotizzare due passi falsi consecutivi della squadra che finora sembra meglio attrezzata per il campionato grazie al secondo miglior attacco (12 reti segnate) e la miglior difesa (2 sole reti subite).

Impegno decisamente più arduo per la seconda in classifica, il Livorno, che a Crotone è dato come sfavorito (3.00 la quota per il Livorno, 2.45 il Crotone e 2.90 il pari) nonostante gli 8 punti di differenza in classifica (13 il Livorno, 5 il Cortone che però partiva con una penalizzazione). L’attacco amaranto è al momento il migliore della Serie B (14 reti segnate) ma la difesa è decisamente meno efficace (già 9 reti subite), mentre il Crotone viagga a differenza reti 0 (5 gol segnati e 5 subiti). Le statistiche dicono che la giocata sul “2” può valere l’azzardo, anche in virtù dei precedenti, inoltre il Livorno analogamente al Sassuolo ha da riscattare un mezzo passo falso nel turno infrasettimanale (2-2 in casa contro il Cittadella).

Terza forza del campionato è attualmente il Verona, che in casa contro il Bari viene quotato 1.80 (3.30 il pari, 4.50 una vittoria pugliese). I precedenti sono largamante a favore del Verona, con 4 vittorie negli ultimi 4 incontri (di cui 2 a Bari entrambi terminati per 1-0, quotato a 6.25). I veronesi arrivano inoltre dalla convincente vittoria per 3-0 in casa del Varese con cui condividono i 12 punti in classifica. Statistiche uguali per le due squadre come goal segnati (11) e subiti (5), ma i precedenti e lo stato di forma delle due squadre fanno pendere l’ago della bilancia verso i veneti.

Le ultime due squadre ad avere un discreto vantaggio per Bwin sono il Novara (1.70), lo Spezia (1.95) e il Vicenza (2.25), tutte e 3 impegnate in casa. Il Novara ha precedenti molto in equilibrio con la Ternana e attualmente 1 punto in meno in classifica rispetto ai rivali, Spezia e Vicenza giocano invece rispettivamente contro Reggina e Grosseto che hanno disperato bisogno di punti (sono terzultima e penultima al momento) e quindi i loro match possono nascondere diverse insidie figlie anche della loro situazione in classifica un po’ più tranquilla. Si tratta di match che potrebbero quindi rilevare qualche sorpresa, puntare su un pareggio almeno per uno di questi match può portare dei buoni moltiplicatori ma chiaramente a costo di prendersi un po’ di rischio.

Se per Novara, Spezia e Vicenza l’equilibrio è dato più dati dati che dalle quote, diversi incontri hanno invece quote molto “ravvicinate”, di seguito i match e le relative quote per 1,x e 2.
Empoli – Brescia (2.80, 2.95, 2.60)
Juve Stabia – Padova (2.50, 2.95, 2.95)
Virtus Lanciano – Modena (2.70, 2.95, 2.70)

Le prestazioni fin qui piuttosto altalenanti delle squadre rendono difficile capire il loro effettivo stato di forma e considerando anche le diverse quote interessanti disponibili sugli altri match, può convenire non inserire queste partite nella propria giocata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *